Video – Pierina Morosini: martire della purezza

Video - Pierina Morosini: martire della purezza

Proponiamo ai lettori un video realizzato dal progetto “Sveglia” della Fondazione E.U.K. Mamie sulla Beata Pierina Morosini morta il 4 aprile 1957 per difendere la sua castità.

«Piuttosto che commettere peccato, mi lascio ammazzare». Così si esprimeva la giovane beata italiana appartenente all’Azione Cattolica, innamorata di Gesù Eucaristia e del Santo Rosario.
La sua ammirazione per Santa Maria Goretti e il suo desiderio di santità la portarono, il 4 aprile 1957, a imitare in modo perfetto la sua «piccola santa» attraverso il medesimo martirio «in defensum castitatem», in difesa della sua castità.
Fu beatificata il 4 ottobre 1987 da San Giovanni Paolo II che non dubitò nel proporla ai giovani come esempio per la sua fede e per la sua purezza di cuore.

 

Sito ufficiale della Beata Pierina Morosini

Beata Pierina Morosini Vergine e martire

Profilo della Beata