Luisa Piccarreta – Lo slancio d’Amore

Luisa Piccarreta - Lo slancio d'Amore

Gesù si è mostrato molto felice a questo slancio di Amore di Luisa: potremmo anche noi far nostra questa bellissima preghiera e recitarla come ringraziamento dopo la Comunione!

Avendo fatto la Comunione, stavo pensando come offrire una cosa più speciale a Gesù, come attestare il mio amore e dargli un maggior gusto; onde Gli ho detto:

Dilettissimo mio Gesù, Ti offro il mio cuore a tua soddisfazione ed in tua eterna lode; e Ti offro tutta me stessa, anche le minime particelle del mio corpo, come tanti muri da mettere innanzi a Te per impedire qualunque offesa che Vi venga fatta, accettandole tutte sopra di me, se fosse possibile, ed in tuo piacere, fino al giorno del giudizio; e perché voglio la mia offerta sia completa e Vi soddisfi per tutti, intendo che tutte quelle pene che sopporterò ricevendo sopra di me le vostre offese Vi ricompensino di tutta quella gloria che Vi dovevano dare i Santi che stanno nel Cielo, quando stavano sulla terra; quelle che Vi dovevano dare le anime del Purgatorio e quella gloria che Vi dovevano tutti gli uomini passati presenti e futuri; Ve li offro per tutti in generale e per ciascuno in particolare”.

Appena ho finito di dire, il benedetto Gesù, tutto commosso per tale offerta, mi ha detto:

Diletta mia, tu stessa non puoi capire il gran contento che Mi hai dato con l’offrirti in questo modo; Mi hai lenito tutte le mie ferite e Mi hai dato una soddisfazione per tutte le offese passate, presenti e future, ed Io la terrò in conto per tutta l’eternità, come una gemma più preziosa che Mi glorificherà eternamente; ed ogni qual volta la guarderò darò a te nuova e maggiore gloria eterna.

Figlia mia, non ci può essere ostacolo maggiore che impedisce l’unione tra Me e le creature e che si oppone alla mia Grazia, quanto la propria volontà. Tu con l’offrirmi il tuo cuore a mia soddisfazione, ti sei vuotata di te stessa e, vuotandoti di te, Io Mi riverserò tutto in te; e dal tuo cuore Mi verrà una lode riportante le stesse note della lode del mio Cuore, che continuamente [il mio Cuore] dà al mio Padre per soddisfare alla gloria che non Gli danno gli uomini”.

Lo slancio d'Amore