La devozione al Preziosissimo Sangue di Gesù

La devozione al Preziosissimo Sangue di Gesù

“Il Sangue di Cristo

è la chiave del Paradiso.”

(S. Tommaso d’Aquino )

“Salve, o vittima della Salvezza, offerta sul patibolo della Croce per me e per tutto il genere umano. Salve, o nobile e prezioso Sangue, che sgorghi dalle ferite dei mio crocifisso Signore Gesù Cristo e lavi i peccati di tutto il mondo.”

(S. Ambrogio)

Ritroviamo questa invocazione all’interno dell’ Oratio S. Ambrosii ante Missam “Ad mensam…”, Missale Romanum, Editio typica III, 2002, pag. 1279.

Invocazioni al Prezioso Sangue di Cristo del Card. Adeodato Piazza O.C.D.

Sangue di Cristo, abbi pietà di me!
Sangue di Cristo, lavacro di redenzione, bagno di salute, battesimo di purezza: ridonami l’innocenza, la grazia e la santità.
Sangue di Cristo, prezzo del peccato: rimetti tutte le mie mancanze, cancella le colpe, risana le piaghe, mortifica le mie passioni.
Sangue di Cristo, faro di somma virtù, investimi della tua luce, infiammami del tuo ardore, trasformami con la tua forza, fammi ricco dei tuoi meriti.
Sangue di Cristo, Tu che doni la divina grazia e sei pegno di elezione, di adorazione, di immortalità: fammi sentire l’influsso del Pensiero divino, lo zelo del suo Cuore, la fiamma della sua Carità.
Sangue di Cristo, fortezza dei martiri, vino che da’ vita alle vergini: fa’ di me un’ostia viva, santa, gradita a Dio.
Sangue di Cristo, diadema della Chiesa, sua vita, sua gloria e sua potenza: corrobora il magistero del Pontefice, lo zelo dei Vescovi, le fatiche degli Apostoli, le elevazioni e gli studi dei Religiosi, le attività dell’apostolato cattolico.
Sangue di Cristo, lume delle genti, ricchezza dei popoli: salva gli erranti, converti i peccatori, santifica i giusti, moltiplica gli eletti, solleva le pene delle anime purganti, le ansietà dei moribondi, i dolori degli infermi, le tristezze dei deboli; da’ ai popoli salute e pace nella tua giustizia.
Sangue di Cristo, dono della Santissima Trinità, frutto della Vergine Madre, fonte d’acqua che risale alla vita: inebria con le tue delizie, infiamma con la tua forza, trascina col tuo profumo i cuori dei fedeli. Amen.
Sangue di Cristo, ascoltami!

(Adeodato Giovanni Card. Piazza , vescovo di Sabina e Poggio Mirteto, Problemi religiosi e insegnamenti pastorali. Lettere, Roma 1953, pp. 172-173, n. 51)

Parole di Gesù a Suor M.Antonietta Prevedello:

“Se al mio Sangue chiedi la purezza,

ti purificherà l’anima, il cuore, l’occhio, lo spirito,

trasfondendo in te la mia stessa purezza.”

“L’anima che stabilisce la sua dimora nelle mie piaghe,

e specialmente in quella del Costato, è difesa da ogni tentazione:

a poco a poco si attutiscono in essa le esigenze della vita naturale,

perde la conoscenza delle cose caduche per ricordare soltanto quelle eterne.”

“Ogni volta che l’anima bacia le ferite del Crocifisso

merita che io baci le piaghe della sua miseria e dei suoi peccati”.

Io ricompenso con sette mistici doni, quelli dello Spirito Santo,

atti a distruggere i sette peccati capitali,

quelli che baciano per adorazione le piaghe sanguinanti del mio Corpo.”

“Immergi ogni preghiera, ogni azione, ogni pensiero, ogni palpito, ogni atto

nel Sangue delle mie piaghe:

usciranno santificati e saliranno come fiamma di amore a Dio,

e scenderanno come pioggia di espiazione nel purgatorio.”

Atto di consacrazione al Preziosissimo Sangue di Gesù

(di S. Gaspare del Bufalo)

Signore Gesù, che ci ami e ci hai liberati dai nostri peccati con il tuo Sangue,   

Ti adoro, Ti benedico e mi consacro a Te con viva fede.

Con l’aiuto del tuo Spirito m’impegno a dare di tutta la mia esistenza,

animata dalla memoria del tuo Sangue,

un servizio fedele alla volontà di Dio per l’avvento del tuo Regno.

Per il tuo Sangue versato in remissione dei peccati,

purificami da ogni colpa e rinnovami nel cuore,

perché risplenda sempre più in me l’immagine dell’uomo nuovo

creato secondo giustizia e santità.

Per il tuo Sangue, segno di riconciliazione con Dio tra gli uomini,

rendimi docile strumento di comunione fraterna.

Per la potenza del tuo Sangue, prova suprema della tua carità,

dammi il coraggio di amare Te e i fratelli fino al dono della vita.

O Gesù Redentore, aiutami a portare quotidianamente la croce,

perché la mia goccia di sangue, unita al tuo, giovi alla redenzione del mondo.            

O Sangue divino, che vivifichi con la tua grazia il corpo mistico,

rendimi pietra viva della Chiesa. Dammi la passione dell’unità tra i cristiani.

Infondimi nel cuore grande zelo per la salvezza del mio prossimo.

Suscita nella Chiesa numerose vocazioni missionarie,

perché a tutti i popoli sia dato di conoscere, amare e di servire il vero Dio.

O Sangue preziosissimo, segno di liberazione e di vita nuova,

concedimi di preservare nella fede, nella speranza e nella carità,

perché, da Te segnato, possa uscire da questo esilio

ed entrare nella terra promessa del Paradiso,

per cantarti in eterno la mia lode con tutti i redenti. Amen.

(San Gaspare del Bufalo)

Preghiera all’inizio del mese di luglio, dedicato al Preziosissimo Sangue

Gesù mio, accetta gli ossequi di questo Mese,

in compenso di tante iniquità degli uomini;

e mentre il nemico del bene cerca di allontanare

il ricordo del tuo amore dalla mente dei tuoi figli,

la devozione al Divin Sangue avvicini le anime al tuo Cuore.

(S. Gaspare del Bufalo)

Litanie del Preziosissimo Sangue

Signore, pietà Signore, pietà

Cristo, pietà Cristo, pietà

Signore, pietà Signore, pietà

Cristo, ascoltaci Cristo, ascoltaci

Cristo, esaudiscici Cristo, esaudiscici

Padre celeste, Dio abbi pietà di noi

Figlio Redentore del mondo, Dio abbi pietà di noi

Spirito Santo, Dio abbi pietà di noi

Santa Trinità, unico Dio abbi pietà di noi

Sangue di Cristo, Unigenito dell’Eterno Padre salvaci

Sangue di Cristo, Verbo di Dio incarnato salvaci

Sangue di Cristo, della nuova ed eterna alleanza salvaci

Sangue di Cristo, scorrente a terra nell’agonia salvaci

Sangue di Cristo, profuso nella flagellazione salvaci

Sangue di Cristo, stillante nella coronazione di spine salvaci

Sangue di Cristo, effuso sulla croce salvaci

Sangue di Cristo, prezzo della nostra salvezza salvaci

Sangue di Cristo, senza il quale non vi è perdono salvaci

Sangue di Cristo, nell’Eucaristia bevanda e lavacro delle anime salvaci

Sangue di Cristo, fiume di misericordia salvaci

Sangue di Cristo, vincitore dei demoni salvaci

Sangue di Cristo, fortezza dei martiri salvaci

Sangue di Cristo, vigore dei confessori salvaci

Sangue di Cristo, che fai germogliare i vergini salvaci

Sangue di Cristo, sostegno dei vacillanti salvaci

Sangue di Cristo, sollievo dei sofferenti salvaci

Sangue di Cristo, consolazione nel pianto salvaci

Sangue di Cristo, speranza dei penitenti salvaci

Sangue di Cristo, conforto dei morenti salvaci

Sangue di Cristo pace e dolcezza dei cuori salvaci

Sangue di Cristo, pegno della vita eterna salvaci

Sangue di Cristo, che liberi le anime del purgatorio salvaci

Sangue di Cristo, degnissimo di ogni gloria ed onore salvaci.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo perdonaci, o Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo esaudiscici, o Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo abbi pietà di noi.

Ci hai redenti, o Signore, con il tuo Sangue E ci hai fatti regno per il nostro Dio.

Preghiamo:
Eterno Padre, ricevi per mezzo del Cuore addolorato di Maria, il Sangue divino che Gesù Cristo, Figlio Tuo, ha sparso nella Sua Passione: per le Sue Piaghe, per il Volto sfigurato, per il Suo Capo trapassato di Spine, per il Cuore straziato, per la Sua Agonia nel Getsemani, per la Piaga della Spalla; per la Sua Passione e Morte, per tutti i meriti Suoi Divini e per le Lacrime e Dolori di Maria Corredentrice: perdona le anime e salvaci dall’eterna dannazione. Amen.