La Consacrazione a Maria Santissima secondo S. Luigi Maria Grignion de Montfort

CuoreImmacolato2

Consacrazione alla Beata Vergine Maria

secondo S. Luigi Maria Grignion de Montfort

“Io, peccatore infedele, rinnovo oggi e ratifico nelle tue mani, o Maria Immacolata, i voti del mio Battesimo. Rinunzio per sempre a satana, alle sue seduzioni e alle sue opere e mi do interamente a Gesù Cristo, la Sapienza incarnata, per portare la mia croce dietro a Lui tutti i giorni di mia vita.

E affinché io gli sia più fedele che nel passato, ti scelgo oggi, o Maria, alla presenza di tutta la Corte celeste, per mia Madre e Padrona. A Te, come uno schiavo, io abbandono e consacro il mio corpo e l’anima mia, i miei beni interni ed esterni e il valore stesso delle mie buone opere passate, presenti e future, lasciandoti un intero e pieno diritto di disporre di me e di tutto ciò che mi appartiene, senza eccezione, a tuo piacimento, alla maggior gloria di Dio nel tempo e nella eternità.  Amen.”

Il trattato della vera devozione alla Santa Vergine

di S. Luigi Maria Grignion de Montfort

E’ dunque molto importante conoscere anzitutto le false devozioni alla Vergine Santa per evitarle, e quella vera per abbracciarla. In secondo luogo, tra le tante e diverse pratiche della vera devozione alla Santa Vergine, bisogna conoscere quella che è la più perfetta e gradita alla Santa Vergine, la più gloriosa per Dio e la più santificante per noi, per impegnarci a viverla.”

(S. Luigi Maria Grignion de Montfort)

Ascolta un’omelia  sugli effetti della devozione alla Beata Vergine Maria

Venerdì 1 gennaio 2016, Solennità della Madre di Dio

Predicatore: p. Giorgio Maria Faré, OCD

Ascolta un’omelia sugli effetti della devozione alla Beata Vergine Maria

Predicatore: p. Giorgio Maria Faré, OCD

Clicca sul pulsante per andare all’omelia di venerdì 1 gennaio 2016, Solennità della Madre di Dio.

Potrai ascoltare l’omelia registrata oppure leggerne la trascrizione.

Post Correlati